Maggiori Informazioni

CHI PUO' RICHIEDERE L'ISCRIZIONE NELLA SEZIONE PERSONE FISICHE

Le persone fisiche iscritte nel soppresso Ruolo Agenti e Rappresentanti di Commercio/Mediatori che:

  • non svolgono l'attività di agente e rappresentante di commercio/mediatore (in proprio o per altra impresa);
  • non sono iscritti come impresa individuale (con attività diversa da quella di agente e/o rappresentante).

CHI NON DEVE RICHIEDERE L'ISCRIZIONE NELLA SEZIONE PERSONE FISICHE

Le persone fisiche iscritte nel soppresso Ruolo Agenti e Rappresentanti di Commercio/Mediatori che:

  • svolgono l'attività di agente e/o rappresentante/mediatore in qualità di impresa o per conto di altra impresa
  • non svolgono attività di agente ma sono iscritti nel Registro delle Imprese come titolari di impresa individuale (che svolge attività diversa da quella di agente e/o rappresentante).

COSA FARE SE SI SVOLGE ATTIVITA' IMPRENDITORIALE DIVERSA DA QUELLA DI AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

I soggetti iscritti nell'ex Ruolo che risultano iscritti come impresa individuale che svolge attività diversa da quella di agente devono procedere all'aggiornamento dei propri dati trasmettendo la pratica telematica sulla posizione della propria impresa (anche se svolge attività diversa da quella di agente). L'iscrizione nella sezione speciale persone fisiche dovrà essere richiesta solo in caso di cancellazione dell'impresa (entro 90 gg. dalla data di cancellazione).

I soggetti iscritti nell'ex Ruolo che risultano iscritti in qualità di legale rappresentante/socio di società che non svolge attività di agente e/o rappresentante possono iscriversi nella sezione persone fisiche (mentre non possono comunicare i propri dati sulla posizione della società in cui ricoprono la carica di legale rappresentante/socio, etc.).

CHI DEVE PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO DEI DATI

  • le imprese che alla data del 12/5/2012 risultavano già iscritte nel Registro delle Imprese e attive per attività di agente e/o rappresentante di commercio/mediatore;
  • le persone fisiche iscritte nel soppresso Ruolo Agenti e Rappresentanti di Commercio/Mediatori che al 12/5/2012 non svolgono l'attività di agente e rappresentante di commercio/mediatore (in proprio o per altra impresa) o altra attività in forma imprenditoriale (tali soggetti hanno facoltà di richiedere l'iscrizione nella sezione speciale persone fisiche al fine di conservare il proprio requisito).

    L'apposita sezione R.E.A. congela nel tempo i requisiti professionali dei "vecchi" iscritti al Ruolo:hanno pertanto bisogno di iscriversi nell'apposita sezione tutti coloro per i quali il requisito professionale non rimane fermo nel tempo e che quindi non sarebbero più in grado di dimostrare un requisito professionale valido al momento del successivo inizio dell'attività, come ad esempio gli agenti di commercio che hanno fatto valere come requisito l'esperienza lavorativa e i mediatori iscritti al Ruolo senza aver sostenuto l'esame (ante L. 39/1989) o i mediatori iscritti a Ruolo avendo sostenuto l'esame ma privi del titolo di studio del diploma di scuola secondaria di secondo grado (ante modifiche L. 57/2001).

CHI NON DEVE PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO DEI DATI

Tutte le imprese (individuali e società) che hanno comunicato l'inizio di attività di agente e rappresentante di commercio/mediatore con data pari o successiva al 12/5/2012 allegando la Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) per dichiarare il possesso dei requisiti.


CHI NON PUO' PROCEDERE ALL'AGGIORNAMENTO

Le società che riscontrano delle difformità tra la situazione presente nell'ex Ruolo e la situazione presente nel certificato/visura del Registro delle Imprese con riferimento ai legali rappresentanti nominati ante 12/5/2012 e all'accertamento dei relativi requisiti.

Esempio:

società in nome collettivo in cui è subentrato un socio amministratore che non ha depositato la modifica al Ruolo per la verifica del possesso dei requisiti. In questo caso i nominativi dei legali rappresentanti presenti in visura non corrisponderanno a quelli presenti in visura pertanto occorre:

  • richiedere, tramite apposita pratica telematica, l'accertamento dei requisiti per il legale rappresentante nominato ante 12/5/2012;
  • richiedere l'aggiornamento della posizione indicando tutti i soggetti abilitati e i relativi requisiti (posizione ex Ruolo o data richiesta accertamento requisiti);

Si ricorda che devono essere in possesso dei requisiti:

  • il titolare di impresa individuale;
  • tutti i soci delle società in nome collettivo;
  • tutti i soci accomandatari delle società in accomandita semplice in accomandita per azioni;
  • tutti i legali rappresentanti di SRL e SPA.

IMPRESE PLURILOCALIZZATE

Le imprese plurilocalizzate devono procedere alla trasmissione della pratica relativa all’aggiornamento dati presso ciascuna CCIAA nel cui territorio esercitano l’attività di agenzia e/o rappresentanza con l’indicazione del soggetto preposto a tale adempimento.
Nella pratica di aggiornamento dati trasmessa alla CCIAA in cui l’impresa ha la sede legale dovranno essere riepilogati, nelle note, i nominativi di tutti i responsabili tecnici con indicazione della relativa sede di attività.
E' possibile nominare un responsabile tecnico anche per più unità locali di una medesima impresa purché sia assicurato in termini materiali l’esercizio costante e continuo dei propri doveri nelle varie filiali.
Le unità locali dovranno essere ubicate nella medesima provincia o comunque non dovranno essere territorialmente troppo distanti o troppo numerose.
In questi casi il titolare o legale rappresentante della società dovrà allegare alla pratica una dichiarazione in cui comunica che l'attività di agenzia e/o rappresentanza, pur essendo svolta su più unità locali, è da lui direttamente svolta (...oppure "è direttamente svolta dall'unico preposto") con modalità che assicurano il rapporto immediato con i clienti e il rispetto delle prescrizioni della legge 204/1985.
La CCIAA si riserva di verificare la veridicità dei contenuti della dichiarazione resa e le modalità di fatto concretamente seguite al fine di assicurare il rispetto delle prescrizioni di legge in sede di revisione dinamica (D.M. 26 ottobre 2011, art. n. 6)

 

PIU' IMPRESE CON IL MEDESIMO LEGALE RAPPRESENTANTE

Le imprese il cui titolare o legale rappresentante ricopre la qualifica di soggetto abilitato per l'attività di agenzia e rappresentanza anche su altre posizioni possono procedere all'aggiornamento dei dati allegando una dichiarazione in cui comunica che l'attività di agenzia e/o rappresentanza è da lui direttamente svolta (...oppure "è direttamente svolta dall'unico preposto") con modalità che assicurano il rapporto immediato con i clienti e il rispetto delle prescrizioni della legge 204/1985.
La CCIAA si riserva di verificare la veridicità dei contenuti della dichiarazione resa e le modalità di fatto concretamente seguite al fine di assicurare il rispetto delle prescrizioni di legge in sede di revisione dinamica (D.M. 26 ottobre 2011, art. n. 6).

 

INIZIO ATTIVITA' DI AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO

Tutti coloro che intendono esercitare l'attività devono compilare il modello “ARC” nelle sezioni "SCIA" e "Requisiti" ai fini della dichiarazione del possesso dei requisiti e il modello intercalare “Requisiti” con l'indicazione dei requisiti previsti per l'esercizio dell'attività per tutti i soggetti successivi al primo. Detti modelli, allegati al DM 26 ottobre 2011, sono disponibili direttamente nell'applicativo ComUnica Starweb, devono essere sottoscritti dal soggetto interessato, allegati all'istanza telematica diretta all'Ufficio del Registro delle Imprese, presentati come file .XML e individuati con il codice documento C34 per il modello “ARC” e C35 per il modello intercalare “Requisiti”.

 

INIZIO ATTIVITÀ DI AGENTE DI AFFARI IN MEDIAZIONE

Tutti coloro che intendono esercitare l'attività devono compilare il modello “Mediatori” nelle sezioni "SCIA" e "Requisiti" ai fini della dichiarazione del possesso dei requisiti e il modello intercalare “requisiti” con l'indicazione dei requisiti previsti per l'esercizio dell'attività per tutti i soggetti successivi al primo. Detti modelli, previsti al DM 26 ottobre 2011, sono disponibili direttamente nell’applicativo ComUnica Starweb, devono essere sottoscritti dal soggetto interessato, allegati all’istanza telematica diretta all’Ufficio del Registro delle Imprese, presentati come file .XML e individuati con il codice documento C32 per il modello “Mediatori” e C33 per il modello intercalare “Requisiti”.

Valutazione: 
No votes yet
Condividi questa pagina
Ultima modifica: 30/12/2016 - 10:12

Camera di Commercio delle Marche sede provinciale di Fermo - Corso Cefalonia, 69 - 63900 Fermo - cciaa@pec.marche.camcom.it - P.IVA 02789930423 - tel. 0734 217511

SITEMAP - Responsabile del procedimento di pubblicazione - Note Legali - Privacy