Riferimenti Normativi

La direttiva 2006/123/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006, relativa ai servizi del mercato interno (c.d. "Direttiva Servizi"), è stata attuata e recepita nel nostro Stato dal decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59.

Il D.Lgs. n. 59/2010 ha:

  • INTRODOTTO nuove norme per regolamentare diversamente l'accesso all'attività  di agente e rappresentante di commercio, di agente di affari in mediazione, di mediatore marittimo e di spedizioniere (artt. 73, 74, 75, 76 e 80);
  • SOPPRESSO il Ruolo degli Agenti e Rappresentanti di commercio, degli Agenti di affari in mediazione, dei Mediatori Marittimi e l'Elenco degli Spedizionieri;
  • PRESCRITTO l'iscrizione nel Registro delle Imprese e nel REA di tutti i soggetti già  iscritti nell'Elenco e nei predetti Ruoli (imprese e persone fisiche) e di tutte le imprese che intenderanno iniziare "ex novo" l'attività di agente e rappresentante di commercio, di agente di affari in mediazione, di mediatore marittimo e di spedizioniere;
  • DEMANDATO ad appositi Decreti Ministeriali la disciplina:
    • del passaggio dei soggetti già iscritti (imprese e persone fisiche) dall'Elenco o dal rispettivo Ruolo al Registro Imprese o al REA;
    • delle modalità di iscrizione nei medesimi Registro Imprese/REA delle imprese che intendono iniziare "ex novo" le predette attività .

Le disposizioni del D.Lgs. n. 59/2010 sono entrate in vigore l'8 maggio 2010; tuttavia i Decreti Ministeriali sono stati emanati soltanto il 26 ottobre 2011 e la loro efficacia è stata rinviata al 12 maggio 2012. Per questa ragione, mancando i decreti di attuazione, il Ministero delle Sviluppo Economico ha fornito alla Camere di commercio, tramite due Circolari, l'indicazione di mantenere formalmente, in via meramente temporanea, le iscrizioni nei Ruoli e nell'Elenco sostituendo l'originaria "domanda di iscrizione" negli stessi con la DIA - ora SCIA - (periodo transitorio).

Il 26 ottobre 2011 il MiSE ha emanato i quattro decreti attuativi, uno per ciascuna delle attività per le quali sussistevano i Ruoli e l'Elenco soppressi.
I decreti, entrati in vigore il 12 maggio 2012, hanno finalità puramente procedurali.

A seguito di tali disposizioni normative:

  • restano sostanzialmente in vigore le norme regolatrici delle attività  di agente e rappresentante di commercio (L. 204/1985), di agente di affari in mediazione (L. 39/1989), di mediatore marittimo (L. 478/1968) e di spedizioniere (L. 1442/1941), fatta eccezione per quelle che regolavano l'accesso alle medesime attività;
  • i dati relativi ai soggetti già iscritti (imprese e persone fisiche) passano dai soppressi Ruoli ed Elenco al Registro Imprese e R.E.A.;
  • cambiano le modalità e la modulistica per l'avvio delle predette attività e vengono definite le modalità per l'avvio degli altri procedimenti previsti relativamente alle stesse.
Valutazione: 
No votes yet
Condividi questa pagina
Ultima modifica: 30/12/2016 - 10:12

Camera di Commercio delle Marche sede provinciale di Fermo - Corso Cefalonia, 69 - 63900 Fermo - cciaa@pec.marche.camcom.it - P.IVA 02789930423 - tel. 0734 217511

SITEMAP - Responsabile del procedimento di pubblicazione - Note Legali - Privacy