AL VIA LE ADESIONI AL “MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA – REGIONE MARCHE” EDIZIONE 2019

Scadenza domande 30 luglio 2019

Al via le adesioni per l’adozione da parte delle strutture ricettive del territorio, del Marchio di Qualità “OSPITALITA’ ITALIANA – REGIONE MARCHE”: un sistema di certificazione volontario e completamente gratuito della qualità dei servizi turistici offerti.

La Regione Marche, in attuazione dell’articolo 20 della Legge Regionale N. 9/2006 e a seguito del protocollo d’intesa sottoscritto con la Camera di Commercio delle Marche, conferisce agli alberghi, alle residenze turistiche alberghiere, alle attività ricettive rurali (country house) e ai campeggi che hanno i requisiti previsti dal presente bando, un marchio di qualità denominato “Ospitalità Italiana-Regione Marche” come elemento distintivo e selettivo di qualità dell’offerta dei servizi di ricettività.

Le attività ricettive che conseguono questo riconoscimento scelgono la qualità come obiettivo da perseguire ed ogni anno decidono di mettersi in discussione sottoponendosi a delle valutazioni condotte da personale esterno alle strutture stesse. L’idea si inserisce in un’ottica di miglioramento continuo dell’ospitalità nelle località turistiche, per rispondere sempre meglio alle aspettative ed ai bisogni dei clienti italiani e internazionali, garantendo alcuni standard qualitativi omogenei a livello nazionale che gli esercizi devono possedere e mantenere nel tempo.

Si evidenzia che l'edizione 2019 (validità 2020) del progetto Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana – Regione Marche” è confinanziata dalla Regione Marche nell'ambito del  POR FESR Marche 2014/2020 – Asse 6 –azione 17.1.3 A.1 “Valorizzazione turistica dei cluster attraverso interventi di qualificazione dei prodotti e dei territori”- Marchio di Qualità Ospitalità Italiana  - Regione Marche” (azione avviata con Deliberazione di Giunta regionale n. 608 del 21/05/2019).  

CATEGORIE: Hotel, RTA, Country House, Camping

Le strutture Hotel, RTA, Country House e Camping  possono presentare la domanda di ammissione, compilando i seguenti modelli (“scheda di adesione”) per ciascuna categoria dopo aver letto attentamente

il BANDO DI SELEZIONE (decreto e bando) pubblicato dalla Regione Marche (Decreto Dirigente P.F. Turismo n. 117 del 11/07/2019).

HOTEL

RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE

ATTIVITA' RICETTIVE RURALI (COUNTRY HOUSE)

CAMPEGGI 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Le domande  di  ammissione  alla  selezione dovranno  essere  inviate  entro  il  30 luglio 2019 alla Camera di Commercio delle Marche, esclusivamente tramite Posta elettronica  Certificata  (PEC)  al  seguente  indirizzo:  cciaa@pec.marche.camcom.it  indicando nell'oggetto "Marchio di Qualità - provincia di ________" (indicare la provincia in cui si trova la struttura richiedente).

La  domanda  di  ammissione  alla  selezione deve essere  inviata da una casella di posta elettronica certifica e in formato non modificabile. La domanda deve  essere  compilata  in  ogni  sua  parte e sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto richiedente;  non saranno prese in considerazione le domande che non contengano tutte le notizie richieste.

Sono automaticamente ammesse le strutture ricettive alberghiere, i campeggi e le attività ricettive rurali già in possesso del Marchio Ospitalità Italiana, salvo esplicita manifestazione di dissenso.

N.B. Per questa annualità, essendo in corso di revisione i disciplinari del settore ristorazione, il bando NON PREVEDE  la certificazione della categoria RISTORANTI, neppure per le strutture già in possesso del marchio nella precedente edizione 2018 – validità Marchio 2019.

Non è prevista per questa annualità la certificazione di categorie ricettive diverse da quelle previste dal presente bando, neppure per le strutture già in possesso del Marchio nella precedente edizione. 

PROCEDURA DI VALUTAZIONE

La Camera di Commercio provvederà a vagliare le candidature e a far visitare le imprese da una società di certificazione esterna, per verificarne l’aderenza agli standard qualitativi previsti dal  disciplinare che, per alcune categorie, include anche requisiti relativi all’approccio eco-compatibile.

Le strutture ammesse potranno essere visitate senza preavviso.

Una Commissione di Valutazione infine, assegnerà il marchio che avrà validità di un anno (1 gennaio - 31 dicembre 2020), secondo le modalità previste dal regolamento generale per il rilascio del marchio Ospitalità Italiana.

La Camera di Commercio è a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito ai recapiti telefonici delle sedi competenti per territorio  reperibili sulla home page www.marche.camcom.it ), per maggiori informazioni si veda anche il sito www.10q.it

Valutazione: 
No votes yet
Condividi questa pagina
Ultima modifica: 16/07/2019 - 09:07

Camera di Commercio delle Marche sede provinciale di Fermo - Corso Cefalonia, 69 - 63900 Fermo - cciaa@pec.marche.camcom.it - P.IVA 02789930423 - tel. 0734 217511

SITEMAP - Responsabile del procedimento di pubblicazione - Note Legali - Privacy