Dichiarazione circostanze esplosione pandemia COVID-19

Emergenza COVID-19 Dichiarazione ad uso delle imprese operanti con l'estero

Le Camere di Commercio, nell’ambito dei poteri loro riconosciuti dalla legge, su richiesta delle imprese, quale documento a supporto del commercio internazionale, rilasciano una dichiarazione in lingua inglese contenente un riferimento agli atti emessi dal Governo italiano sullo stato di emergenza da COVID-19 e sulle restrizioni imposte dalla legge per il contenimento dell'epidemia.
Con tale dichiarazione la Camera di Commercio attesta di aver ricevuto, dall'impresa richiedente, una richiesta in cui, facendo riferimento alle restrizioni disposte dalle Autorità di governo e allo stato di emergenza in atto, l’impresa medesima afferma di non aver potuto assolvere, nei tempi, agli obblighi contrattuali precedentemente assunti per motivi imprevedibili e indipendenti dalla volontà e capacità aziendale.

Modalità di trasmissione della richiesta:

  • invio telematico tramite la piattaforma Cert'O (selezionare il tipo pratica: richiesta visti - autorizzazioni). Il modulo di domanda (formato pdf compilabile) deve essere scaricato sul proprio PC, compilato, firmato digitalmente dal titolare/legale rappresentante e trasmesso telematicamente;

oppure

Tale modalità di trasmissione è riservata alle imprese che non utilizzano la piattaforma Cert’O in quanto non richiedono i certificati di origine. Il modulo di domanda (formato pdf compilabile) deve essere scaricato sul proprio PC, compilato, firmato digitalmente dal titolare/legale rappresentante e trasmesso a mezzo PEC.

A seguito dell’istanza presentata dall’impresa, la Camera di Commercio provvederà a redigere la dichiarazione secondo il facsimile condiviso a livello nazionale dal sistema camerale. La dichiarazione, firmata digitalmente, sarà inviata nella PEC dell’impresa in formato .pdf

Diritti di segreteria Euro 3,00

Modalità di pagamento:

- addebito tramite Telemaco nel caso di utilizzo della piattaforma Cert'O

oppure

- a mezzo bonifico bancario in caso di invio della richiesta tramite PEC (alla domanda andrà allegata la ricevuta del bonifico – codice IBAN IT89F0311102600000000001033).

Nota circolare MISE n. 0088612 del 25 marzo 2020

Contatti

Ufficio commercio estero

Tel. 0734 217511, tasto 3

commercio.estero@fm.camcom.it

Valutazione: 
No votes yet
Condividi questa pagina
Ultima modifica: 22/04/2020 - 04:04

Camera di Commercio delle Marche sede provinciale di Fermo - Corso Cefalonia, 69 - 63900 Fermo - cciaa@pec.marche.camcom.it - P.IVA 02789930423 - tel. 0734 217511

SITEMAP - Responsabile del procedimento di pubblicazione - Note Legali - Privacy