Importi 2009

 

Imprese iscritte nella sezione speciale

 SEZIONE SPECIALESedeUnità Locale
imprese individuali€ 88,00€ 18,00
società semplici agricole€ 88,00€ 18,00
società semplici non agricole€ 144,00€ 29,00
società tra avvocati€ 170,00€ 34,00
unità locale con sede principale all'estero-€ 110,00


Imprese iscritte nella sezione ordinaria

SEZIONE ORDINARIASedeUnità Locale
imprese individuali€ 200,00€ 40,00
società cooperative€ 200,00€ 40,00
consorzi€ 200,00€ 40,00
società di persone€ 200,00€ 40,00
società di capitale€ 200,00€ 40,00
sede secondaria con sede principale all'estero-€ 110,00

 

Le imprese iscritte nella sezione ordinaria versano una cifra stabilita applicando al fatturato 2008 (vedi definizioni di fatturato) le misure fisse o aliquote per scaglioni di fatturato di cui alla tabella sottostante.

Scaglioni di fatturato (*)Misure fisse e aliquote Unità locale
Da euroA euro  
0100.000,00€ 200,00€ 40,00 (*)
100.001,00250.000,000,015 % (*)
250.001,00500.000,000,013 % (*)
500.001,001.000.000,000,010 % (*)
1.000.001,0010.000.000,000,009 % (*)
10.000.001,0035.000.000,000,005 % (*)
 
Scaglioni di fatturato (*)Misure fisse e aliquoteUnità locale
35.000.001,00 - 50.000.000,000,003 % (*)
50.000.001,00 -0,001 %
(fino ad un massimo
di € 40.000,00)
(*)
  (*) 20% del diritto dovuto per la sede fino ad un massimo di € 200,00 (con arrotondamento matematico all'unità di euro)

 

Per una corretta individuazione dei righi del modello IRAP 2009 ai fini del versamento del diritto annuale 2009 è opportuno consultare la nota n. 19230 del 03/03/2009 (PDF 5.958 kb) del Ministero dello Sviluppo Economico.

Studi di settore - precisazioni su proroga dei termini di versamento del diritto annuale 2009


È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 137 del 16.06.2009 il D.P.C.M. 04.06.2009, avente per oggetto il differimento dei "Termini di effettuazione dei versamenti dovuti dai soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore".
I contribuenti che possiedono requisiti tali da rientrare nell'ambito di applicazione del D.P.C.M.possono avvalersi di tale differimento anche per effettuare il pagamento del diritto annuale relativo all'anno 2009, che quindi potrà essere versato

  • entro il 6 luglio 2009 senza alcuna maggiorazione;
  • dal 7 luglio al 5 agosto 2009 con la maggiorazione 0,40%.

Rimangono invece invariate le scadenze per i contribuenti esclusi dagli Studi di settore.

 

Valutazione: 
No votes yet
Condividi questa pagina
Ultima modifica: 30/12/2016 - 10:12

Camera di Commercio delle Marche sede provinciale di Fermo - Corso Cefalonia, 69 - 63900 Fermo - cciaa@pec.marche.camcom.it - P.IVA 02789930423 - tel. 0734 217511

SITEMAP - Responsabile del procedimento di pubblicazione - Note Legali - Privacy